Una delle tecniche d’invenzione artistiche più antiche riconosciute da Bruno Munari nel libro “Fantasia” è lo straniamento. Straniamento per materia, per funzione, per luogo, per dimensione.

Noi abbiamo preso un vecchio yo-yo di legno e lo abbiamo straniato rispetto alla sua funzione, ora è un portafrutta, e alle sue dimensioni, ingrandite per contenere della frutta.